FAQ

In quale stile fotografico vi riconoscete?

Noi non amiamo le etichette che spesso si applicano ai fotografi di matrimonio. La nostra filosofia di scatto e il nostro tipo di fotografia si basano sul racconto, restituito attraverso un approccio naturale, spontaneo e diretto, ma al tempo stesso discreto e non invadente. L’essenza del servizio fotografico del matrimonio sarà la ricerca delle emozioni autentiche che caratterizzano la giornata, senza nulla di costruito, artefatto o imposto, con un’attenzione a voi e al vostro modo di stare insieme, ai vostri amici e ai vostri cari, all’atmosfera del matrimonio, ai dettagli.

Quando è preferibile prenotare il servizio fotografico?

Il consiglio è….il prima possibile, una volta decisa la data del vostro matrimonio. Quelle più richieste normalmente sono i week end di Maggio, Giugno, Luglio e Settembre, ma negli ultimi anni anche il mese di Agosto sta diventando un mese molto gettonato per i matrimoni. Possiamo dire che non c’è una regola precisa, può capitare di trovare il Sabato di Settembre libero a due mesi dal matrimonio, così come la sfortuna di trovare il Martedì o il Mercoledì di Febbraio o di Marzo già prenotato con largo anticipo. Il consiglio che possiamo darvi è senz’altro di scegliere il vostro fotografo appena si parte con i preparativi.

Come possiamo prenotare il servizio fotografico?

Inizialmente vi consigliamo di contattarci telefonicamente, con email o utilizzando lo specifico form del sito per verificare la disponibilità per la vostra data. Sarebbe poi molto importante fissare un appuntamento nei nostri studi sia per sapere come si svolgerà la vostra giornata sia per darvi la possibilità di conoscerci di persona, rispondere alle vostre domande e capire le vostre esigenze. Vi seguiremo personalmente dall’inizio alla fine, dal primo incontro conoscitivo fino alla consegna delle foto o dell’album, senza delegare a terzi le varie fasi creative e gestionali del servizio fotografico. A questo punto se avrete deciso di affidarci il compito di essere i vostri fotografi di fiducia firmeremo un contratto a garanzia delle vostre scelte e vi sarà chiesto di versare un acconto atto a bloccare definitivamente la data

Quante foto vengono consegnate per la scelta finale?

E’ difficile quantificare con precisione quante foto verranno consegnate perché dipende molto dal matrimonio, da quello che succede e dalle caratteristiche del servizio scelto.  Il numero di scatti è certamente elevato, ma poi viene fatta una selezione molto attenta delle foto necessarie a raccontare al meglio il nostro punto di vista sull’evento. Il nostro lavoro non è produrre il maggior numero possibile di foto ma restituirvi un racconto per immagini che sia consistente e di qualità.  Questo vi garantirà alla fine un numero di foto che vanno da un minimo di 500 ad un massimo di 800 foto post-prodotte manualmente e singolarmente ottimizzate per la stampa.

Quali sono i tempi di consegna del lavoro?

La consegna dei “provini” per la scelta delle foto avviene normalmente dopo 30/40 giorni dal matrimonio. Per quanto riguarda la realizzazione degli album i tempi sono anche in questo caso entro 2 mesi a partire dalla vostra accettazione dell’impaginato e dall’ordine. La tempistica effettiva è legata quindi alla vostra velocità nello scegliere le foto per l’album e all’approvazione della proposta di impaginazione.

Perché il servizio è svolto da due fotografi?

Due fotografi lavorano in sinergia per riprendere contemporaneamente gli sposi, un gesto, un sorriso, un dettaglio da due punti di vista. Poi consideriamo che un servizio fotografico di matrimonio può durare molte ore e noi non vogliamo perdere nessun dettaglio della vostra giornata.

Perché scegliere un fotografo professionista?

Il fotografo professionista è garanzia di qualità, affidabilità e sicurezza che nessun amico/cugino/collega appassionato di fotografia, fotografo abusivo potrà mai assicurarvi.

Scattare una bella fotografia una volta ogni tanto è alla portata di tutti. Le moderne attrezzature permettono di perdonare molti errori e le tecniche di elaborazione digitale delle immagini, se usate correttamente, consentono di recuperare alcuni errori compiuti in fase di scatto.

Fotografare e documentare un matrimonio è una cosa totalmente diversa: occorre saper raccontare la storia del vostro giorno più bello con creatività e attenzione ai dettagli e alle sfumature, ma soprattutto è fondamentale che le immagini realizzate siano armoniose tra di loro e restituiscano una narrazione coerente e consistente durante tutto l’arco della giornata. Quando si sfoglia un album di nozze, infatti, si deve poter apprezzare la narrazione dell’evento così come interpretato dalla sensibilità personale e artistica del fotografo e non guardare una serie di istantanee scollegate tra loro.

Il fotografo di matrimonio professionista è in grado di relazionarsi sempre a voi e ai vostri invitati con discrezione e senza essere mai di ostacolo agli eventi della giornata delle nozze. Un esempio che facciamo sempre durante gli incontri preliminari con i nostri sposi, riguarda la capacità di un fotografo di matrimonio professionista di sapersi muovere opportunamente in chiesa durante la celebrazione dove molto spesso, capita di vedere persone muoversi in maniera maldestra o in momenti inopportuni. E’ importante che il fotografo del vostro matrimonio sia consapevole dei tempi e dei modi della cerimonia e sappia sempre rispettare la celebrazione religiosa o civile.

Avete delle garanzie per gli sposi?

Siamo fotografi entrambi iscritti alla Tau Visual (Associazione Nazionale Fotografi Professionisti). Come professionisti Soci specializzati in fotografia di Cerimonia e Ritratto adottiamo volontariamente un Codice di Autoregolamentazione specifico, che rappresenta una garanzia di affidabilità e serietà orientata alle esigenze e i diritti degli sposi e dei clienti privati. (http://www.fotografi.org/codice_di_autoregolamentazione.htm)

Siete disponibili per servizi fotografici in altre regioni?  

La nostra sede ha base a Genova ed è normale che lavoriamo prevalentemente in Liguria. Capita spesso però di operare anche in altre regioni d’Italia. La nostra passione può arrivare ovunque vi sia una bella storia da raccontare, anzi ci piace spostarci e viaggiare per conoscere nuove realtà che possono stimolarci con nuovi scenari visivi ed emotivi.